Mobile marketing, perché?

Se c’è un ambito tecnologico e di business che sia esploso in modo evidente negli ultimi

anni è certamente quello del Mobile (smartphone e tablet).

Il tasso di penetrazione degli smartphone a livello mondiale è in forte crescita e si contano,

ad oggi, circa 1,7 miliardi di utilizzatori a livello mondiale.

Nel nostro paese oltre il 50% della popolazione possiede uno smartphone e si prevede che

nel 2017 il tasso di penetrazione raggiungerà il 85% della popolazione totale.

Se c’è un ambito tecnologico e di business che sia esploso in modo evidente negli ultimi

anni è certamente quello del Mobile (smartphone e tablet).

Il tasso di penetrazione degli smartphone a livello mondiale è in forte crescita e si contano,

ad oggi, circa 1,7 miliardi di utilizzatori a livello mondiale.

Nel nostro paese oltre il 50% della popolazione possiede uno smartphone e si prevede che

nel 2017 il tasso di penetrazione raggiungerà il 85% della popolazione totale.

Cogliere le opportunità che questo mercato offre ed erogare servizi di valore, diventa per

molte aziende una necessità.

Molti di noi oggi considerano gli smartphone come un’estensione della propria persona.

Quando ci serve un’informazione, è proprio lo smartphone il primo posto dove lo andiamo

a cercare. Così, ogni volta che troviamo nel nostro dispositivo ciò che cerchiamo, siamo

portati a rinforzare l’idea che questo strumento possa risolvere parte dei nostri problemi.

Quando abbiamo una necessità, apriamo un’applicazione per soddisfarla.

Secondo i dati Google:

- il 72% dei consumatori italiani dichiara oggi di non voler uscire di casa senza lo

smartphone;

- il 30% degli utilizzatori di smartphone in Italia ha acquistato un prodotto o un servizio da

mobile;

- il 44% dei consumatori ha effettuato un acquisto su desktop dopo una ricerca da mobile;

- il 33% dichiara di aver acquistato in negozio dopo una ricerca da mobile.

Gli smartphone rappresentano oggi sempre più spesso il primo canale di contatto tra un

brand e gli utenti:

- il 65% delle ricerche inizia da uno smartphone;

- il 45% delle ricerche mobile sono orientate ad un obiettivo di acquisto e rinforzano il

processo decisionale.

Il mobile è il “top of the funnel”, ma spesso il processo di acquisto si conclude presso

l’attività(82%) o su desktop ed in minimaparte su mobile.

In ogni caso il mobile rappresenta il primo punto di contatto tra brand ed utente.

Se non produce vendite istantaneamente, il mobile porta comunque valore al nostro

business, attraverso:

Vendite in negozio.

Contratti presso attività.

Chiamate.

Download di app.

Transazioni cross-device (su tablet o desktop).

Quindi, attuando campagne di mobile advertising, si raggiungono gli utenti in fasi

strategiche/critiche del processo decisionale.

Ad oggi il Mobile costituisce solo 16% del totale degli investimenti in pubblicità online: ci

sono ampie prospettive di crescita per il futuro. Ma il dato più interessante è che i formati

pubblicitari mobile (testuali, illustrati o video) vengono notati dal 65% degli utenti: sono

molto impattanti.

Nel 2016 il volume d'affari delle è stato di circa 40 miliari, nel 2020 ammonterà a 100 Miliardi.

Il sogno di avere un'app per la propria attività ora è realtà!

SempliAPP si propone come sistema per aiutare le attività imprenditoriali ed i

professionisti, ad uscire da questo momento di contrazione del mercato, crescere in maniera

unica ed aumentare decisamente i propri clienti.

Finalmente un modo semplice per realizzare attività di mobile marketing.

Essendo un aggregatore di “attività” , darà la possibilità ad ogni

attività di farsi conoscere attraverso la propria “vetrina virtuale” – la propria APP – così

da poter fidelizzare i propri clienti. Ma anche a medio e lungo termine di trovarne di nuovi.

Il sistema SempliAPP aiuterà tutte le attività, passo dopo passo ad interagire con il proprio

pubblico in maniera puntuale e strategica, utilizzando le giuste leve del marketing di

contenuto nel settore del Mobile Marketing.

“Non è la specie più forte a sopravvivere ma quella che risponde

meglio al cambiamento”  CharlesDarwin

Contattaci senza nessun impegno

 

Articoli correlati  

Strategie per portare la tua attivita’ al successo

Fidelizzazione, le fondamenta del tuo business

Notifiche push, cosa sono e come si usano